VM Motori – Logistica interna

Mediagallery

Il gruppo FCA investe continuamente risorse per innovare e automatizzare i propri processi.

Tali operazioni sono rivolte all’incremento della produttività e soprattutto ad evitare gli errori, avvicinandosi sempre di più al concetto di “Lean Production”.

Tali progetti vengono poi declinati e condivisi all’interno dei vari stabilimenti.

Nell’unità produttiva di Cento (FE) Traxa ha implementato, nell’estate del 2015, un progetto di logistica interna che prevede chiamate automatiche di materiale tra i vari magazzini.

Il concetto alla base del progetto è stato quello di gestire un flusso teso in cui la parte finale delle operazioni richiama ai magazzini a monte il materiale necessario secondo una logica di tipo “Pull”.

In questo modo la linea di assemblaggio richiama automaticamente ai depositi precedenti i componenti necessari per completare il prodotto finito.

Il materiale che serve ad alimentare tali necessità genera in automatico delle richieste di riassortimento affinché non si verifichi mai un ritardo dovuto alla mancanza di informazione. Al termine di questa catena vengono poi generate richieste di approvvigionamento dai fornitori dell’indotto.

Il progetto ha previsto inoltre di fornire agli operatori uno strumento che permettesse loro di seguire tale flusso direttamente sul campo e scambiare con il sistema le informazioni necessarie per monitorare in tempo reale lo stato delle attività.

La realizzazione di questo progetto ha permesso di:

  • Automatizzare e velocizzare le operazioni di logistica interna.
  • Minimizzare le scorte di materiale, abbattendo il NCWC (Non Cash working Capital).
  • Gestire il processo senza bisogno di supporti cartacei.
  • Fornire agli operatori strumenti adatti all’evasione delle richieste.

Condividi: